07/04/2019 BELFIORESE-INTREPIDA 2-3 “ultima gara di campionato, mister soddisfatto ma ora si riparte dal post-campionato per cercar di migliorare ancora”

ALLIEVI
BELFIORESE – POL.INTREPIDA 2-3
Reti: 10’pt Doardo (I), 37’st Dal Degan (B), 18’st Santi (I), 28’st Gugole (I), 33’st Dal Degan (B)

13^ Giornata 2^ Fase
Ultima giornata di campionato per la Belfiorese che inizia la partita un po’ in sordina. Ospiti che invece hanno subito un occasione, calcio piazzato respinto da Longo e difesa che riesce a contrastate l’attaccante avversario prima del tapin vincente. Ma il vantaggio ospite arriva comunque al 10′ minuto, difesa biancazzurra che appoggia all’indietro di testa ma Doardo è più veloce di tutti, ruba palla e insacca a porta vuota. Clamoroso palo colpito dall’Intrepida con un gran tiro da 35 metri, una sassata. I biancazzurri non ci stanno e iniziano a prendere campo creando parecchi pericoli come nell’azione Danzi-Dal Degan che poi libera al tiro Stevanato ma il portiere compie un miracolo salvando la propria porta. Nulla può invece al 37′ quando da destra Stevanato mette in mezzo per Dal Degan che addomestica palla di petto e calcia a botta sicura, rimpallo e ancora Dal Degan che ribadisce in rete. Si va al riposo sull’1-1. Dominio iniziale del secondo tempo per la Belfiorese e ospiti che restano anche in dieci per l’espulsione di un giocatore. Ci pensa però Santi a ristabilire le distanze anticipando tutti e piazzando nell’angolino la rete del 1-2 al 15′ minuto. Forcing dei padroni di casa che si rendono parecchio pericolosi grazie ad una serie di punizioni e calci d’angolo ma l’Intrepida, sebbene alle corde, riesce a trovare la rete dell’1-3 grazie ad una rete dell’ottimo Gugole. Biancazzurri che non si perdono d’animo e ricominciano a macinare gioco, avversari che non escono più dalla loro metà campo. La rete del 2-3 è del solito Dal Degan che la piazza bene di testa. Assedio nei minuti finali ma la gara finisce così. Mister Daniele Meneghetti fa il punto alla fine del torneo: “direi un campionato allenante per i ragazzi che sono cresciuti partita dopo partita contro avversari davvero forti e difficili, in particolare in questa seconda fase. Va bene così, mi ritengo soddisfatto, ma questi ragazzi ci credono e ora vogliamo concentrarci sul post-campionato. Ripartiamo da zero ma abbiamo tanta voglia di migliorarci. Bravi ragazzi.”

@sintesi di Andrea Varco