03/02/2019 ECCELLENZA: Belfiorese-Abano 1-2 “altra battuta d’arresto, stavolta contro una diretta concorrente per la salvezza”

#ECCELLENZA
Belfiorese – Abano Terme 1-2
Reti: 40’pt Compagnin (A), 8’st Vesentini (B), 33’st Cortella (A)

#5GiornataDiRitorno
Abano che si presenta così, al 1′ minuto cross da sinistra sul primo palo dove Cortella arriva prima di tutti e gira in porta ma la sfera finisce alta sopra la traversa. Ospiti pericolosi. Al 22′ Pauletto calcia a giro una punizione dal limite ma la traiettoria è alta. Cinque minuti dopo bel lancio di Gambato per Vesentini che però calcia debole. Al 33′ è invece Piva Milanez che rientra sul proprio piede preferito e calcia sul secondo palo senza impensierire Berto. Al 40′ arriva il vantaggio ospite, cross in area da sinistra per Compagnin che prende palla, vince un rimpallo e si trova a tu per tu con Berto infilandolo in uscita. Si va al riposo sullo 0 a 1. Ad inizio ripresa la Belfiorese pareggia, siamo all’8′ minuto quando Vesentini controlla bene un lancio da centrocampo, si coordina bene e fa partire un gran tiro che il portiere avversario non trattiene finendo in rete. Ospiti che non ci stanno e si rendono nuovamente pericolosi con Morandi ma sbaglia clamorosamente il cosiddetto calcio di rigore in movimento spedendo alto da ottima posizione. Due minuti dopo è ancora Abano con Tresoldi che dal limite fa partire un bel tiro con Berto che si supera deviando in angolo. Al 22′ Piva Milanez schiaccia indisturbato di testa ma per fortuna la mira è da rivedere. Al 33′ l’azione che vale tre punti, Cortella scatta sul filo del fuorigioco, difesa biancazzurra ferma in attesa del fischio dell’arbitro e pallone che finisce in rete sulla disperata uscita di Berto. Nel finale bell’inserimento di Elia Dal Lago che mette a sedere il diretto avversario e serve al limite dell’area un bel pallone per l’accorrente Barnaba che calcia di prima intenzione ma la mira non è buona. Finisce qui la partita, altra battuta d’arresto della Belfiorese davanti al proprio pubblico, stavolta contro una diretta concorrente per la salvezza finale. Ospiti scesi al comunale di Belfiore più determinati arrivando quasi sempre prima sul pallone. La strada è ancora in salita ma il campionato ha già dimostrato che ogni partita è una storia a sé.

@cronaca di Andrea Varco