26/01/2019 GIOVANISSIMI: Belfiorese – Concordia 1-1 “poteva essere una bella vittoria, peccato non essere riusciti a concretizzare le numerose palle gol”

#GIOVANISSIMI
Belfiorese – Concordia 1-1
Reti: 37’pt Martiko (C), 20’st Trashi (B)

#2Giornata2Fase
Gran primo tempo disputato dalla Belfiorese che per più di mezz’ora non fa superare la linea di metà campo agli avversari costringendoli ad una estrema difesa. Al 10′ bella incursione di Trashi che da sinistra va sul fondo e mette in mezzo per l’accorrente Piubelli che però viene contrastato al momento del tiro. Trashi cerca in tutti i modi di scalfire la retroguardia viola prima con un gran tiro dal limite al 12′ e poi con una parabola insidiosa da calcio piazzato al 20′ ma il portiere avversario, il migliore dei suoi, respinge in tuffo e mette in angolo. Qualche minuto dopo punizione dalla trequarti calciata da Guadagnin ma il numero uno viola alza sopra la traversa. Al 37′ la beffa, prima azione offensiva degli ospiti da calcio d’angolo, palla che passa in mezzo all’area fino al secondo palo dove si inserisce Martiko che da due passi realizza il gol del vantaggio. Ripresa che inizia un po’ sottotono per le molte energie spese dalle due formazioni durante la prima frazione di gioco ma finalmente al 20′, dopo vari tentativi, Trashi si gira bene al limite e di destro lascia partire un rasoterra micidiale che non lascia scampo all’estremo difensore ospite. È pareggio, anche se purtroppo Trashi viene sostituito subito dopo per un affaticamento muscolare. Sul finale c’è tempo ancora per registrare un bel tiro a giro di Guadagnin che esce a lato di un nulla. Un vero peccato oggi perché con un pizzico di cattiveria in più sottoporta probabilmente avremmo potuto concretizzare meglio le numerose palle gol e vinto la partita, risultato che sarebbe stato più giusto. Ma va bene anche così perché comunque si è visto una gran bella Belfiorese che ha sempre cercato il gioco, dalle belle individualità, una partita piacevole e sicuramente i nostri ragazzi avranno l’occasione di rifarsi. Bravissimi tutti.

@cronaca di Andrea Varco