20/10/2018 JUNIORES: Zevio-Belfiorese 2-1 “sconfitta immeritata”

JUNIORES U19 REGIONALI
7^ giornata di campionato
Zevio – Belfiorese 2-1

Marcatori :
10’st Pernigo (Z)
21’st Dal Lago (B)
38’st Scandola (Z)

 

Primo tempo a senso unico che vede una Belfiorese stabile nella metà campo dello Zevio che non riesce nemmeno a fare un tiro in porta. Il nostro Alessandro Dal Lago sembra oggi avere un conto aperto col l’estremo difensore bianconero e già al 5′ Zevio che viene graziato dal palo colpito da distanza ravvicinata da Dal Lago. Poi al 12′ altro palo su tiro a rete sempre di Dal Lago ma stavolta è bravo il portiere avversario che compie il miracolo deviando sul palo quello che sembrava il gol del vantaggio ospite. Nel finale di primo tempo è ancora e solo Belfiorese, stavolta con Danzi che calcia di prima intenzione dal limite ma la sfera lambisce l’incrocio dei pali. Ripresa che inizia su falsa riga del primo tempo e ancora Dal Lago, diventato ormai una spina nel fianco della difesa di casa, al 5′ si gira bene in area e calcia di potenza ma la palla stavolta si stampa sulla traversa. Poi ancora Donà che raccoglie di testa un calcio d’angolo battuto da Danzi, palla messa in mezzo all’altezza del dischetto del rigore dove arriva Tregnago che calcia a rete ma la difesa respinge. Al 10′ arriva la beffa. Prima vera azione della squadra di casa che porta Abouelfadl a tu per tu con Oliboni in uscita, palla che passa e viene respinta debolmente sulla linea di porta dalla difesa biancazzurra con Pernigo che insacca da due passi per il gol dell’1-0. La reazione biancazzurra non si fa attendere ed al 21′ è già pareggio da una bella azione di Antolini che dalla sinistra entra in area e serve uno splendido pallone che premia il movimento di Dal Lago che si libera dalla marcatura e centra l’obiettivo. Dopo tanta sfortuna finalmente Alessandro Dal Lago viene giustamente premiato con il gol. Dieci minuti più tardi è Donatello che appena entrato nel rettangolo di gioco si trova in buona posizione ma il suo tiro è debole e facile preda per il portiere avversario. Al 38′ padroni di casa che vanno addirittura sul 2-1 da calcio di punizione dalla trequarti, sfera scodellata in mezzo e Scandola sfiora di testa quel che basta per portare in vantaggio i suoi. Nel finale inesistente fuorigioco fischiato ad Antolini lanciato verso la porta avversaria, a conferma di una direzione insufficiente. In sintesi Belfiorese poco fortunata che ha giocato per più di un’ora nella metà campo avversaria e Zevio che invece ha raccolto il massimo da due incertezze della retroguardia ospite. Risultato sicuramente non giusto per ciò che si è visto in campo, ma purtroppo questo è il calcio.

 

@cronaca di Andrea Varco