La Belfiorese riparte con Matteoni

Dopo aver vinto i play off di Prima categoria, si presenta al nuovo campionato con grande entusiasmo

«Abbiamo confermato l´ossatura dell´anno scorso con qualche rinforzo, molto dipenderà dai giovani»
Dopo aver chiuso il campionato al secondo posto in classifica e aver vinto i play off di Prima categoria la scorsa stagione, la Belfiorese è tornata a disputare il campionato di Promozione, il decimo della sua storia, partendo dalle conferme. Per primo è stato confermato l´allenatore, Andrea Matteoni, che dopo aver fatto salire di categoria la squadra, ha già iniziato a vivere la sua seconda stagione sulla panchina della Belfiorese.

Sono stati confermati anche i fratelli Lovatin, Francesco e Antonio, il portiere Mantovanelli, Nardi e Girardi a centrocampo, gli attaccanti Adami e Lorenzi, Roberto e Mauro Meneghetti, Tenero, Grigoli, Beltrame e Da Silva. «L´ossatura è quella dello scorso anno, con dei rinforzi – annuncia coach Matteoni – molto dipenderà dall´inserimento nella rosa dei giovani, essendo obbligati da quest´anno a schierare in formazione tre giovani, un ´93, un ´94 e un ´95». Hanno lasciato il club biancoceleste Pennacchioni, Cucchetto, Santin, Caobelli e Scaglia, quest´ultimo passato all´Alba Borgo Roma. Matteo Brighente invece si è ritirato dalle scene. Dopo due stagioni negli Amatori Nogara, è tornato alla corte di Albertini l´attaccante Massimo Fresolone, mentre dal Trissino è giunto il centrocampista Elia Chiari e dal Lugagnago Alessandro Fiorin, due giovani promesse. Ma sono giunti anche altri giovani rinforzi: Leonardo Adami dal Caldiero, mentre da Illasi sono stati presi Marco Bertelli, Nicola Rudi e Mirco Spinelli. Daniele Dal Degan e Jacopo Zamperini lo scorso anno hanno giocato nell´Albaronco. Dal vivaio della Belfiorese salgono in prima squadra Mirco Fattori e il portiere in seconda Andrea Zattoni. L´obiettivo della società è quello di «raggiungere la salvezza prima possibile e poi puntare alla zona play off», conferma il segretario Giuseppe Mosele. «Tra le squadre da battere metto senz´altro il Raldon, la Provese e l´Ambrosiana», aggiunge il presidente Damiano Albertini.

LA ROSA. Portieri: Nicola Mantovanelli, Andrea Zattoni. Difensori: Leonardo Adami, Mirco Fattori, Antonio Lovatin, Roberto Meneghetti, Mirco Spinelli, Roberto Tenero. Centrocampisti: André Jacopo Beltrame, Marco Bertelli, Elia Chiari, Daniele Dal Degan, Alessandro Fiorin, Simone Girardi, Andrea Grigoli, Fabio Lima Da Silva, Francesco Lovatin, Mauro Meneghetti, Giorgio Nardi, Jacopo Zamperini. Attaccanti: Matteo Adami, Massimo Fresolone, Giovanni Lorenzi e Nicola Rudi.

LO STAFF. Allenatore: Andrea Matteoni. Vice allenatore: Yuri Giuliari Preparatore portieri: Alberto Fano

LA DIRIGENZA. Presidente Damiano Albertini. Segretario: Giuseppe Mosele. Resp. settore giovanile: Alessandro Albertini. Resp. scuola calcio: Rinaldo Bonomini.

Zeno Martini